header object

Giovedì, 07 Maggio 2015 10:24

I Cestini di Parmigiano

Written by
Rate this item
(1 Vote)

Un'idea semplice da realizzare, cestini di parmigiano da supporto per il finger food

cestini di parmigianoIl nostro chef vi suggerisce un'idea originale di sicuro successo per arricchire il finger food che preparerete per i vostri ricevimenti a casa. 
Per realizzare i cestini occorre del Parmigiano stagionato grattugiato, un cucchiaino da caffè e una padellina antiaderente. 
Si mette a scaldare la padella, ma senza utilizzare una fiamma troppo alta. Mettete in padella un cucchiaino da caffè colmo di parmigiano grattugiato, non appena prende colore, diventando più scuro, provate a sollevare il disco con una spatola e appoggiatelo su un bicchierino capovolto che vi aiutera' a modellare il disco di parmigiano. Una volta raffreddato il vostro primo cestino sarà pronto.
Quando i cestini saranno pronti potete utilizzare il ripieno che preferite, dai pomodorini alle verdure tagliate a tocchetti e saltate, o piccoli assaggini di pasta fredda o risotto.
Sbizzarritevi, in ogni caso i cestini di parmigiano avranno successo.

 

 

Read 1288 times Last modified on Giovedì, 07 Maggio 2015 10:44

3 comments

  • Comment Link Siria88 Giovedì, 21 Maggio 2015 08:10 posted by Siria88

    un'idea davvero originale e soprattutto gustosissima.
    Giusto la scorsa settimana nel corso di un ricevimento a casa ho provato la ricetta suggerita dalla chef. Risultato: Fantastico

  • Comment Link MarBo Giovedì, 07 Maggio 2015 10:54 posted by MarBo

    Il Vostro chef ha delle idee davvero originali. Mi dicono che da Voi, nei ricevimenti di matrimonio si mangi benissimo, Se dovessi risposarmi :) (ma non ditelo a mia moglie) proverò la vostra cucina!
    Un saluto a Tutti
    Mario

  • Comment Link Anto81 Giovedì, 07 Maggio 2015 10:49 posted by Anto81

    Bella l'idea del finger food da realizzare con il Parmigiano. A volte le cose più buone sono anche le più' semplici da realizzare! Credo che non aspetterò il ricevimento di compleanno di mia figlia per provare questa golosità.
    Antonella

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Slide background
Slide background
Slide background